img_big
News

Benvenuti alpini: tra “veci” e “bocia” un esercito di penne nere invade Torino (foto e video dei lettori)

Eccoli i nostri alpini, pronti a sfilare per le vie del centro. L’84esima adunata nazionale è entrata nel vivo solo ieri, la grande sfilata è attesa per domenica mattina, ma i più sono arrivati a Torino da qualche giorno, «per visitare musei, chiese, monu­menti e cominciare a fare festa». Poi, da oggi, «possa cadere il mondo, non ci si toglie più il cappello fino a domenica».

Il centro è un fiume umano inarrestabile e coloratis­simo, un colpo d’occhio impressionante che quasi offusca le giornate olimpiche. Penne nere, ovunque. Veci e bocia, spalla a spalla. E poi bevute clamorose, orchestrine, gazebo improvvisati che vendono ma­gliette, cappellini, bandiere.

Inviate foto e video a reporter@cronacaqui.it Li pubblicheremo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo