img_big
Cronaca

Troppo crude le foto di Bin Laden, ma una potrebbe essere diffusa

La Casa Bianca sta valutando la possibilità di divulgare una foto del cadavere di Osama Bin Laden, ma i dubbi restano molti, perchè l’effetto nel mondo del fondamentalismo potrebbe essere devastante. Il direttore della Cia, Leon Panetta, intervistato dall’emittente americana Nbc, aveva detto che una foto del corpo di Bin Laden «alla fine» sarà resa pubblica, ma la Casa Bianca frena, ribadendo che al riguardo non è ancora stata presa una decisione definitiva.

«Le foto sono troppo cruente ma una sarà pubblicata anche se non si sa quando»: è questa la posizione del capo della Cia. Osama bin Laden «non era armato» nel momento in cui è stato ucciso dalle forze speciali Usa, ha aggiunto il portavoce della Casa Bianca Jay Carney in una conferenza stampa, in cui ha anche definito «raccapriccianti» e «potenzialmente incendiarie» le foto di Bin Laden in possesso del governo.

Intanto, sul web continuano a comparire immagini del presunto cadavere, come quella realizzata con una macchina fotografica a infrarossi pubblicata ieri su alcuni siti Usa. Anche questa, però, era un falso.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo