img_big
News

Torino, bombe in casa dell’ex moglie. Poi minaccia: «Salterai in aria»

Voleva terrorizzare l’ex moglie e, per farlo, aveva piazzato in casa due ordigni, una bomba di mortaio e una granata (foto) ma che non avrebbero mai potuto esplodere, perché inerti. Una vicenda che si è conclusa nella serata di ieri e che ha visto protagonista un disoccupato di 31 anni, Osvaldo D., già denunciato più volte dalla moglie per stalking, violenza privata e lesioni nei confronti della donna e della loro figlia piccola. L’allarme è scattato ieri pomeriggio, e l’uomo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia San Carlo.

Tutti i particolari su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo