img_big
Cronaca

Carmela Rea uccisa per non farla parlare? Spunta ipotesi di più assassini

Spunta una nuova ipotesi sulla morte di Carmela Rea trovata morta a due giorni dalla sua scomparsa a Ripe di Civitella nel Teramano. Gli investigatori stanno vagliando una nuova pista: la 29enne potrebbe essere stata uccisa per metterla a tacere per sempre. Forse la giovane era venuta a conoscenza di un segreto che sarebbe stata pronta a rivelare.
Questo movente ha preso piede nelle ultime ore: gli interrogatori di parenti e conoscenti della vittima e la ricostruzione della sua vita matrimoniale avrebbero portato infatti all’ipotesi di un omicidio legato a qualche cosa che Melania sapeva e avrebbe voluto rivelare, qualcosa che nella realtà ascolana avrebbe sollevato un enorme scandalo.

Inoltre spunta anche l’ipotesi che ad uccidere la giovane mamma non sia stata una sola persona ma che potrebbe essere stata ammazzata da più persone, tra le quali potrebbe esserci anche una donna.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo