img_big
News

Aiazzone, giustizia per i truffati: la finanziaria restituisce i soldi

I clienti Aiazzone che avevano pagato rate per mobili mai acquistati a causa del falli­mento del mobilificio, si vedranno restituire il denaro perso. Lo ha deciso Fiditalia, società di credito al consumo del gruppo Societé Generale, a seguito della dichiarazione di fallimento della società Panmedia pronun­ciata pochi giorni fa dal giudice torinese Vittoria Nosengo.
La restituzione delle rate già pagate avverrà in tutti i casi in cui sarà accertata la mancata consegna totale delle merci o la risoluzione del contratto di acquisto per inadempimento di Panmedia. Questa condizione sarà verifi­cata direttamente con il curatore fallimentare Ivano Pagliero, il cui compito sarà quello di prendere in mano i libri contabili della socie­tà dichiarata fallita per provare a capire se esistano o meno margini di manovra possibi­li. Nel caso di consegne parziali dei mobili, invece, verrà valutato caso per caso un’even­tuale riduzione del finanziamento. A tal pro­posito, la società sta inviando in questi giorni una nota a tutti i clienti Aiazzone che ancora attendono la consegna dei mobili acquistati e già pagati.

 
L’articolo di Giovanni Falconieri su CronacaQui in edicola il 27 aprile

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo