img
Animali Rubriche

Torino, anziana muore da sola in casa: il cane la veglia per due giorni

Veglia la padrona morta per due giorni e due notti e avvisa i condomini della sua scomparsa. È l’incredibile storia di Tommy, uno sfortunatissimo cane di dieci anni che nel giro di 13 giorni ha visto morire prima il suo padrone e poi la sua padrona. Il fatto è accaduto nel quartiere di Mirafiori Sud in un appartamento situato al primo piano di via Pramollo 7. Alcuni residenti, che negli ultimi giorni avevano sentito il cane abbaiare insistentemente, hanno contatta­to la sezione Lida di strada Castel­lo di Mirafiori che è prontamente intervenuta prendendo in custo­dia il piccolo Tommy. L’animale, che al momento è in attesa di una nuova sistemazione, è stato con­dotto presso il canile “Rifugio” di Moncalieri. Sul posto, oltre ai vo­lontari dell’associazione animali­sta, sono intervenuti anche l’am­bulanza e il medico legale per gli accertamenti necessari. Non ap­pena entrati all’interno dell’ap­partamento, gli uomini della Lida hanno notato che il cane stava disperatamente tentando di intro­dursi nella camera da letto in cui era stato condotto il corpo della padrona per un ultimo saluto. «È stata per noi emozione indescrivi­bile – ha dichiarato Ruben Ventu­rini, segretario della sezione Lida di Mirafiori Sud -, ci siamo emo­zionati e abbiamo pianto come delle fontane per questo raro esempio di amore e di fedeltà».
Soltanto cinque anni fa, Tommy era in un canile. Erano stati pro­prio i suoi defunti padroni ad adottarlo e a prendersi cura di lui e della sua malattia. L’animale, infatti, è in cura per un tumore. «Non c’è da preoccuparsi – rassi­cura Venturini -, da quando è in cura il cane sta molto meglio e comunque, in caso di necessità, la Lida mette a disposizione il suo veterinario».
Per chi fosse interessato ad adot­tare il cane, contattare il numero della Lida 011.4270395 o 349.0502672.
[d .fer.]

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo