img
Sport

Gattuso-Milan: per ora niente divorzio

 Il Milan, dopo il bel 3-0 rifilato ai cugini dell’Inter nel derby, ha ritrovato la serenità necessaria e alcuni giocatori cardine. Tra questi Gennaro Gattuso, guerriero del centrocampo che troppe voci di mercato hanno voluto lontano dai colori rossoneri. Tanto che è sceso in campo addirittura Adriano Galliani, che ha confermato il centrocampista ca­labrese e si prepara, intanto, a ridiscute­re la situazione di altri nove milanisti.
GATTUSO, NIENTE RUSSIA
L’ad rossonero ha rilanciato la candida­tura del Campione del Mondo 2006 diret­tamente dal sito ufficiale del club: «Il Milan e Rino Gattuso hanno un contratto fino al 30 Giugno 2012 e né la società né il giocatore pensano di non rispettarlo – si legge nella nota diffusa – anche nella prossima stagione saremo insieme, noi con Gattuso e Gattuso con noi. Ci tengo molto a chiarirlo, una volta di più, a tutti e soprattutto ai nostri tifosi». Una preci­sazione doverosa, un’ulteriore iniezione di fiducia dopo l’insulto a Leonardo nel derby, che non era piaciuto ai vertici societari, e il continuo pressing dei russi dell’Anzhi, giunti ad offrire un triennale con un ingaggio complessivo di 20 milio­ni di euro a Gattuso.

 
L’articolo di Luca Talotta su CronacaQui in edicola il 5 aprile

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo