img
Cronaca

Delitto dell’Olgiata, la confessione di Reves non basta. Mistero su gioielli e possibili complici

Troppi punti oscuri rimangono nel racconto Winston Manuel Reves, il filippino che venerdì scorso ha confessato l’omicidio della contessa Alberica Filo Della Torre, avvenuto 20 anni fa. I pm cercano di fare luce su alcuni misteri ancora non chiariti: l’uomo è stato aiutato da qualcuno? E dove sono finiti i gioielli scomparsi della contessa? L’uomo verrà riascoltato nei prossimi giorni dal pm Francesca Loy. Non è ritenuta sufficiente infatti la confessione che Winston,ha reso a Regina Coeli. “Ricordo poco di quel giorno – avrebbe detto fra le lacrime – sono andato alla villa per parlare con la contessa e chiederle di poter tornare a lavorare lì, avevo bisogno di soldi e di un lavoro”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo