img_big
Cronaca

Lacrime e malinconia dopo il sesso: una donna su tre soffre di “sex blues”

Malinconia, tristezza e desiderio di piangere. Sensazioni che una donna su tre prova alla fine di un rapporto sessuale. Le cause rimangono ancora sconosciute ma non sono legate all’insoddisfazione sessuale o al mancato raggiungimento del piacere. Secondo una ricerca dell’università australiana del Queensland e di quella dello Utah negli Stati Uniti (http://news.ninemsn.com.au/health/8230451/post-sex-blues-common-study) che hanno condotto lo studio su oltre 200 giovani donne, il 32,9 per cento del campione intervistato ha dichiarato di aver sofferto nella vita sessuale adulta di “sex blues”, una o più volte.
La crisi passa in qualche minuto e si manifesta quando il corpo della donna dovrebbe al contrario rilassarsi e provare un diffuso benessere fisico e psichico. La ricerca, pubblicata sul Journal of Sex Health, è solo al suo primo stadio. Il professore australiano Schweitzer che ha guidato lo studio è ora pronto per la seconda parte: capire quanto la percezione di sé delle donne influisca sulla tristezza provata. Si indaga anche quanto possa incidere una cerca predisposizione biologica.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo