Cronaca

Siria, forze di sicurezza sparano contro civili: 15 morti

Le forze di sicurezza siriane hanno aperto il fuoco contro alcuni manifestanti a Samnin, nel sud della Siria, uccidendo 15 persone. Samnin, luogo degli scontri, si trova nei pressi di Daraa, nel sud della Siria, epicentro delle proteste anti-regime. A riferire degli spari sono stati alcuni testimoni oculari, citati dalla televisione panaraba Al Arabiya.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo