img
Spettacolo

Per Manuela Arcuri un amore… tutto muscoli

Lunghe corse sul tapis roulant, addominali e ore passate tra gli at­trezzi: questo ha dovuto sop­portare la bellissima Manue­la Arcuri per conquistare Gianluca Mobilia, noto pier­re in una palestra milanese frequentata da molti vip. Tanto sforzo fisico non è an­dato sprecato perché l’attrice di latina è riuscita a raggiun­gere il suo obiettivo: l’aitante Gianluca sembra proprio es­sere caduto ai suoi piedi. Sul volto della sexy showgirl è tornato finalmente a splen­dere il sorriso. Dopo tante storie finite male e la delusio­ne di non riuscire a trovare un uomo all’altezza delle sue aspettative il cuore della Ar­curi ha ripreso a battere per amore. La coppia è stata pa­parazzata da Chi in atteggia­menti molto intimi: i due si baciano con passione e usciti dalla palestra affittano qual­che film in dvd per un week­end di relax e coccole sul divano. La sensuale attrice avrebbe anche sottoscritto un abbonamento di un anno, se­gno che la storia con Mobilia è un progetto che non ha sca­denza a breve. Gianluca, che si occupa di relazioni esterne per la Virgin Club, non è nuo­vo ai giornali di cronaca rosa. Nel 2005 infatti è stato fidan­zato con Serena Autieri. Un capitolo chiuso ormai da tempo visto che l’attrice da­gli occhi di ghiaccio è da po­co convolata a nozze con Enrico Griselli. Nessuna ri­vale dunque per la giunonica Manuela che può godersi in pace questo momento d’amo­re. I due ormai sono insepara­bili: lei non lo perde mai di vista nemmeno quando lui va a giocare a calcetto con gli amici per la classica partita del sabato pomeriggio. La Ar­curi rimane sugli spalti, fa il tifo e attende il fischio finale per correre tra le braccia dell’amato. Una Manuela co­sì felice era da tempo che non si vedeva. Dimenticato in fretta l’avvocato Andrea Ba­zuro, con il quale solo qual­che settimana fa era stata piz­zicata sorridente, la bella Ma­nuela ora ha occhi solo per Gianluca che sembra essere riuscito a rimettere in forma il suo cuore.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo