img_big
News

Torino, molotov nella notte contro la Fer Nova. Tre roghi in due giorni

Un altro incendio doloso, il terzo in appena due giorni. Questa volta è toccato alla Fer Nova srl, un ditta impe­gnata nel commercio di rot­tami e nello smaltimento dei rifiuti con sede in strada del Francese 97, un vero e pro­prio distretto industriale che comprende una miriade di stabilimenti e di capan­noni. Nella notte tra martedì e mercoledì una bottiglia molotov, lanciata nel piano seminterrato dello stabile attraverso una finestra aper­ta, ha scatenato un rogo all’interno dell’archivio d el l ‘ azienda, distruggendo un numero imprecisato di faldoni.
È stato un vigilante della Ar­go, la compagnia di vigilan­za privata che nelle ore not­turne sorveglia la zona, ad accorgersi intorno alla mez­zanotte che dal magazzino interrato della Fer Nova usciva del fumo e ad avverti­re immediatamente il figlio del titolare dell’azienda.
Grazie al rapido intervento dei vigili del fuoco, il rogo non ha coinvolto il resto del­lo stabilimento, in particola­re gli uffici amministrativi che si trovano al piano terra, proprio sopra l’archivio.

 
L’articolo di Thomas Ponte su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo