News

Torino, carabinieri travestiti da farmacisti arrestano due rapinatori (video)

Si sono finti farmacisti per poter arrestare due rapinatori che dallo scorso ottobre colpivano sempre con lo stesso modus operandi. Così i carabinieri hanno indossato il camice e la sera del 16 marzo hanno messo le manette a due uomini in una farmacia di via Di Nanni: il primo, armato di pistola giocattolo, è stato fermato subito all’interno del locale, mentre il secondo è stato intercettato nella notte. Il capitano della Compagnia Mirafiori, Filippo Vanni, ha spiegato che a partire da fine ottobre i carabinieri ne avevano analizzato la tecnica, e dalla metà di gennaio, in accordo con i farmacisti, si erano travestiti da farmacisti e li avevano attesi nei cinque esercizi presi di mira nella zona di via Di Nanni e corso Peschiera, nel quartiere Pozzo Strada. I due, due italiani di 33 e 40 anni residenti a Torino, per i colpi utilizzavano un motorino rubato alle Poste Italiane di cui avevano edulcorato la targa e grazie al quale, sfruttando il traffico nell’ora del rientro dal lavoro, riuscivano a dileguarsi. Ai due uomini sono stati attribuite nove delle undici rapine in farmacie eseguite nella zona negli ultimi mesi.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo