img_big
Cronaca

Sabato si vedrà la “Superluna”. E gli esperti assicurano: “nessuna apocalisse”

Dopo 18 anni sabato 19 marzo la Luna apparirà ai nostri occhi più grande del solito. Si verificherà quello che viene chiamato “perigeo lunare”: il nostra satellite sarà infatti alla distanza minima con la terra, a circa 356.577 chilometri. Questo fenomeno ha portato con sé immancabili profezie catastrofiche: ma non c’è da aver paura perché non ci sarà nessuna Apocalisse. La prossima luna ci sembrerà più grande e luminosa, sempre se il cielo sarà sereno. L’ultimo perigeo lunare si era verificato nel settembre di cinque anni fa. Allora, la distanza con la Terra era di 357.210 chilometri. In media la distanza Terra-Luna è di 382.900 chilometri. “Gli effetti della Superluna sul nostro pianeta sono bassi”, spiega il capo scienziato alla Nasa, Jim Garvin “Tenendo conto di alcuni studi molto dettagliati di sismologi e vulcanologi, l’allineamento della Luna in combinazione con la Luna piena, non dovrebbe avere alcun effetto importante sulla Terra”

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo