img_big
News

Torna a casa la piccola Idil nata dalla mamma in coma

Avvolta nella sua candida tutina e tenuta stretta tra le braccia di suo padre, la piccola Idil, la bimba somala  nata lo scorso 28 settembre dalla mamma in coma irreversibile da oltre un mese per un tumore al cervello, ieri è tornata finalmente a casa dopo sei mesi di ricovero all’ospedale Sant’Anna.  È stata dimessa nel pomeriggio dal reparto di Terapia intensiva neonatale, al terzo piano della Clinica universitaria. Sta bene, ha quasi sei mesi di vita, pesa 3 chili e duecento grammi (pesava sei etti alla nascita), è lunga 50 centimetri e ha una grande voglia di sorridere al mondo.

L’articolo di Liliana Carbone su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo