img_big
Spettacolo

Elisa a Milano si fa in tre: ed è sold out

Elisa cala il tris al Teatro degli Arcimboldi; da oggi a sabato la cantante di Monfalcone salirà sul palco del­la Bicocca per tre serate conse­cutive da tutto esaurito. Scatta­to a inizio mese da Roma, il suo nuovo tour “Ivy I e II” propone un doppio spettacolo differente per scaletta e per scenografia. Con la sua voce tanto delicata quanto potente Elisa riproporrà alcuni dei suoi più grandi suc­cessi dei primi 14 anni di carrie­ra, a partire da “Sleeping in your hand”. E la cantautrice scoperta nel ’97 da Caterina Caselli eseguirà per la prima volta dal vivo le canzoni del nuovo album “Ivy”, il suo setti­mo lavoro in studio è uscito il 30 novembre scorso ma è anco­ra in testa alle classifiche di vendita.
Ognuno dei due show ha una propria scaletta completamente diversa e ispirata a due elementi primari della natura come l’ac­qua e il fuoco; dalle atmosfere nordiche e sognanti del primo evento si passerà ai ritmi più caldi e terreni del secondo. A fare da trait d’union tra le due parti dello spettacolo gli arran­giamenti acustici ed un coro di voci bianche, mentre le due par­ti del concerto si differenzieran­no tra loro anche per la parte strumentale. E anche luci calde e fredde si alterneranno tra loro mentre su un maxischermo alle spalle della cantautrice scorre­ranno immagini di suggestivi spazi di natura incontaminata, alcune volte inondate di luce e altre volte immerse nelle ombre di un tramonto invernale. La prima serata, quella di oggi, avrà una radice più celtica e la scaletta sarà incentrata mag­giormente sui brani di “Ivy”, a partire dai singoli “Nostalgia” e “Sometime ago”, mentre doma­ni si passerà ad atmosfere più africane con i pezzi di “Lotus”, album risalente al 2003 che contiene “Luce (tramonti a nod est)”, con cui Elisa vinse il Fe­stival di Sanremo, oltre a “Bro ­ken”, “Sleeping in your hand” e ” L aby ri nth “. In inglese lotus vuol dire fior di loto e il pollice verde della cantautrice è con­fermato dal significato di ivy, ovvero edera. E sabato si tornerà alle atmosfere di questa sera.
L’appuntamento per tutte e tre le serate nel Teatro di viale dell’Innovazione è fissato per le ore 21; i biglietti costano da 40 a 69 euro e sono stati bruciati in prevendita. E per chi proprio non è riuscito a farcela in questi giorni c’è anche un quarto ap­puntamento milanese con Eli­sa, che tornerà sempre agli Ar­cimboldi il 26 aprile prossimo.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo