img
Cronaca

Latina: si rifiuta di sposarlo e lui la uccide con due colpi di pistola

Si è rifiutata di sposarlo, l’ha lasciato e lui l’ha uccisa. La tragedia si è consumata ieri sera a Latina, intorno alle 20. La vittima è una giovane di 26 anni. L’assassino il suo ex, una guardia provinciale di 39 anni, che non si rassegnava alla fine della storia e temeva che lei avesse intrapreso una relazione con un altro.

Ieri sera, l’ultimo appuntamento. I due si sono trovati e hanno fatto una passeggiata. Arrivati in una via isolata, hanno incominciato a discutere, finchè la lite non è degenerata. L’uomo ha estratto la sua pistola d’ordinanza e ha espoloso due colpi che non hanno lasciato scampo alla ragazza. Subito dopo si è costituito e ha confessato il delitto. È stato arrestato dagli agenti del commissariato di Formia con l’accusa di omicidio volontario. I due si frequentavano ormai da 5 anni.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo