img_big
Cronaca

Roma, mamma “assonnata” dimentica il figlio sul bus

È scesa dal bus senza rendersi conto di aver dimenticato sul mezzo il figlio di 11 anni. E’ successo questa mattina a Roma: fortunatamente il piccolo grazie all’aiuto dell’autista dell’Atac e delle forze dell’ordine ha rintracciato il padre. Poco dopo le 7 la mamma è scesa dalla vettura: il figlio resosi conto di quanto successo, è sceso alla fermata successiva, in lacrime e impaurito. È stato lì che un autista si è reso conto di quanto successo: secondo quanto rende noto Roma servizi per la Mobilità, ha immediatamente contattato il centro controllo dell’Atac che ha inviato sul posto due ispettori i quali, grazie alla descrizione fornita dall’autista, hanno rintracciato il ragazzino e hanno chiamato i carabinieri. Poco dopo, l’incontro con il padre. Intanto anche la madre, accortasi d’aver lasciato il ragazzino sul bus si era messa in contatto con Atac

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo