img_big
Animali Rubriche

Cavallo muore al palio di Ronciglione, Brambilla: “Stop alle tradizioni anacronistiche” (video)

Un cavallo morto sotto gli occhi del pubblico e tre feriti. E’ il tragico bilancio del Palio di Ronciglione, in provincia di Viterbo, andato in scena nonostante la pioggia avesse reso viscido il fondo stradale. I cavalli sono scivolati e hanno finito la propria corsa contro le transenne. Per una femmina, Tiffany, non c’è stato niente da fare. Dopo l’urto, è morta sul posto.

Naturalmente, non sono mancate le polemiche. E il ministro Brambilla, intervenendo a Mattino 5, ha chiesto di “cancellare per sempre i palii e le tradizioni popolari che comportano il maltrattamento di animali. L’episodio – ha spiegato il ministro – è l’ennesima dimostrazione della necessità di cancellare per sempre iniziative che comportino il maltrattamento degli animali. Il fatto che certe anacronistiche tradizioni abbiano antiche radici, non significa che esse debbano essere portate avanti per sempre: i tempi sono cambiati e si è affermata una nuova coscienza di amore e rispetto per gli animali ed i loro diritti”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo