img_big
Cronaca

Mosca, ambulanze usate come taxi: scoperta truffa di centri medici privati

Un’ambulanza a sirene spiegate si destreggia nel traffico delle auto di Mosca che all’arrivo del mezzo si fanno di lato per lasciarla passare. Ma a bordo non c’è un paziente bensì un passeggero che ha molta fretta di arrivare dall’altra parte della città. La truffa, organizzata da alcuni centri medici privati di Mosca che hanno il permesso di usare le ambulanze con i lampeggianti, consiste nell’utilizzarli in realtà come taxi. Sulla vettura non ci sono gli strumenti medici ma un tariffario: il costo per una corsa di un’ora varia dai 120 ai 220 euro all’ora a seconda della destinazione.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo