img_big
Cronaca

Test diagnostici in farmacia: sarà possibile fare analisi su glicemia e colesterolo, gravidanza e ovulazione

Non solo più medicinali: in farmacia tra poco tempo si potranno fare anche test diagnostici. Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto che, in attuazione della legge 69 del 2009, regolamenta le prestazioni analitiche di prima istanza che sarà possibile effettuare. Potremmo dunque affidarci al nostro farmacista di fiducia per glicemia, colesterolo, trigliceridi, emoglobina, emoglobina glicata creatinina, transaminasi, ematocrito, acido ascorbico, chetoni, urobilinogeno, bilirubina, leucociti, nitriti, ph, proteine ed esterasi leuocitaria.

Ma non solo perché sarà possibile anche misurare i livelli degli ormoni betaHCG e FSA nelle urine, in modo da monitorare gli stati di ovulazione, di scoprire nuove gravidanze oppure di sancire la loro entrata in menopausa.

Il personale addetto si manterrà in costante aggiornamento e le farmacie, oltre a fornire tutto il materiale di informazione, dovranno allestire spazi appositi per gli esami

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo