img
Cronaca

Asti: pizzicati e denunciati due writers mentre imbrattavano i muri della stazione

La Polizia Ferroviaria di Asti ha rintracciato due giovani “writers” che avevano appena imbrattato un muro in cemento adiacente alla linea ferroviaria Torino – Roma con bombolette di vernice spray. È accaduto nel comune di Castello d’Annone. A dare l’allarme è stato un macchinista in transito con un convoglio si è trovato costretto a rallentare la marcia dopo aver notato i giovani imbrattare il muro e camminare pericolosamente lungo la tratta. La pattuglia della Polizia Ferroviaria è andata immediatamente nella zona segnalata e ha pizzicatoi due giovani, entrambi astigiani di 29 e 23 anni, trovati in possesso di 16 bombolette di vernice spray, di mascherine e guanti monouso, il tutto custodito all’interno di uno zaino più tardi sequestrato. Uno dei due giovani era già stato segnalato a Villanova d’Asti per fatti analoghi. Dal momento che i ragazzi con i loro spostamenti lungo i binari hanno costretto più treni a frenare e a dare gli allarmi acustici sono stati entrambi segnati all’Autorità Giudiziaria per procurato allarme e hanno preso una multa per essersi introdotti in aree, recinti e impianti ferroviari senza preventiva autorizzazione.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo