img
Rubriche

Londra: ricetta shock, gelato fatto con latte materno

Matt O’Connor, l’eccentrico e entusiasta direttore creativo di The Icecreamists, apre oggi la nuove gelateria a Covent Garden, nel cuore di Londra. Ha fatto parlare di sé il gelataio che ha osato sfidare i sapori tradizionali italiani. O’Connor ammette che quello italiano sia il gelato più buono del mondo, ma sottolinea che in Italia non si osa mai trasgredire la tradizione, mai un ingredienti fiori dalle righe. Ed è con il latte materno che si è guadagnato l’attenzione dei giornali di tutto il mondo. I clienti più coraggiosi possono anche bere dell’assenzio contenuto in sacchetti da flebo appesi in vetrina, mischiato ad un gelato al gusto fior di latte e agrumi, con un pizzico di “Viagra naturale”. Dentro al negozio dagli interni neri e fuxia si respira un’aria “heavy metal”: l’insegna è un teschio trafitto da due cucchiaini.
Per i bambini che volessero mai un gelato al “The icecreamist” l’unico gusto papabile sembra proprio essere quello al latte materno, servito con un paio di biscottini per bambini e una pomata specifica per il dolore dei bebè causato dalla crescita dei primi dentini. Sebbene alcune persone potrebbero storcere il naso, sembra che sia un gusto del tutto naturale ed un business assicurato, se non altro per le donatrici di latte materno che ricevono un compenso di 45 sterline al litro.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo