img
Spettacolo

Giusy Ferreri : «Dopo Sanremo riparto dalle hit»

 Il palco di Sanremo non le ha reso giustizia: pochi, troppo pochi i voti ricevuti, un decimo posto e una man­ciata esigua di consensi. Giusy Ferreri ha intascato una sconfitta, perché, a quanto pare è naufragata ne “Il mare immenso”, brano portato sul palco del sessantunesimo Festival della Canzo­ne italiana. Ma la bella ugola bruna non ci sta e tira fuori il suo “X Factor” tutto mediterraneo, presentando su e giù per il Bel Paese l’ultimo lavoro “Il mio universo”: il suo timbro sexy e potente si farà sentire oggi alle 18 alla Fnac Le Gru di Grugliasco. D’altronde per quanto ne dica la critica, dopo aver venduto in meno di tre anni quasi un milione di dischi, la piccola – grande bomba siciliana è pronta ad esplodere sul palco con un look seducente e un album tutto nuovo. «C’è una bella ver­satilità, in questo disco, un bel colore ­racconta Giusy -, io avevo delle esigen­ze precise, volevo sentire i miei brani più incalzanti, più rock. Ho scritto 5 testi e collaborato con grandi artisti». Tra gli autori del nuovo disco, nomi illustri della musica nostrana, tra cui Bungaro, Enrico Ruggeri e Luca Rusti­ci. Le premesse quindi ci sono tutte per tornare a dominare le classifiche. Giu­sy comunque non rinnega l’esperienza sanremese, «è stato divertente ed ecci­tante, i ritmi erano frenetici e – nono­stante tutto – sono soddisfatta, è una vetrina importantissima, ma non amo molto la competizione». E nel clamore sanremese, neanche l’album di cover “Fotografie” è passato indenne dalla critica, secondo alcuni Giusy avrebbe avuto poco infatti intuito e avrebbe peccato di presunzione nel riproporre capolavori che non andavano toccati. Lo stesso Rudy Zerbi ha parole dure nei confronti della sua ex pupilla, «Senza Tiziano Ferro non va da nessu­na parte», pare abbia sostenuto l’inse­gnante di Amici. Ma Giusy proprio non ci sta e, con un look più provocan­te che mai, si prepara alla rivincita.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo