img_big
Cronaca

Salute: con i parti pretermine meno antiossidanti nel latte materno

Il latte materno, non ha la medesima concentrazione d’antiossidanti, nelle madri pretermine, rispetto a coloro che hanno portato a regolare termine la loro gestazione, lo rivela uno dell’Università di Granada e dell’Ospedale Universitario di San Cecilio, sempre nella stessa città spagnola.
La ricerca è stata condotta su 30 madri, 15 con gestazione nei tempi normali e l’altra metà che aveva partorito prima del termine. A tutte le donne sono stati prelevati campioni di latte ed è stato fatto riempire un questionario sulle abitudini alimentari dell’intero campione. Gli studiosi poi hanno verificato i risultati delle analisi giungendo a dimostrare che, al di là delle diete delle donne, la concentrazione dell’antiossidante Coenzima Q10 nella prima fase del latte materno, era del 75% maggiore nelle madri che avevano portato a termine la gravidanza nei tempi stabiliti, rispetto a quelle che avevano partorito prima del termine dovuto.
Inoltre per gli studiosi avere una sempre più precisa idea della composizione ideale dell’alimenti ideale del neonato, il latte materno, apre la possibilità di realizzare un latte artificiale il più possibile simile al latte materno, da usare nei casi in cui non sia possibile l’allattamento al seno della madre. Il fine ultimo di questa ricerca è, dunque, quello d scoprire la formula del latte artificiale che più si avvicina al latte materno dando così la possibilità di fornire un alimento con gli stessi benefici del latte della madre.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo