img_big
Sport

Milan-Pato: è iniziato il lungo addio

 Alexandre Pato non è più incedi­bile per il Milan. Da qui a giugno sarà un rincorrersi di voci e indiscrezioni. I motivi sono molteplici. La cessione del brasiliano, oltre a fare cassa per­mettendo al Milan di rispettare le regole del fair play finanziario, ha alla base anche la frattura con i com­pagni di squadra, che con il passare delle partite, si sta trasformando in una voragine. Difficile da riaggiusta­re. Il club in ogni caso tenterà di recuperare il Papero perché le sue caratteristiche tecniche di campione sono indiscutibili. Cinque mesi per proseguire o dirsi addio. Gli estima­tori non mancano. Il Chelsea di An­celotti è sopra tutti, ma il Barcellona starebbe lavorando sotto traccia per tentare di acquistare il giovane rosso­nero. L’ex tecnico rossonero aveva già tentato di prendere l’attaccante, ma il Milan non aveva ceduto all’of­ferta di 62 milioni messa sul tavolo da Abramovich. Ora i Blues tornano all’attacco con la speranza di regalar­si a giugno il centravanti della Sele­cao, ad un prezzo frose più vantag­gioso.

 
L’articolo di Tiziana Cairati su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo