News

San Valentino amaro: un anno di “cassa” per 5.500 a Mirafiori

 Mancano due settimane all’inizio della cassa integrazione straordinaria che coinvolgerà per un anno i 5.500 lavoratori delle Carrozzerie di Mirafiori. Ieri Fiat e sindacati si sono incontrati all’Unione Industriale di Torino per fare il punto della situazione: confermato l’avvio per il 14 febbraio e la richiesta per crisi, anzichè per riorganizzazione aziendale. La durata sarà di 12 mesi, durante i quali è prevista la rotazione dei lavoratori e l’avvio dei corsi per la formazione sui nuovi tempi e modi di lavoro.
Nel frattempo, sull’altro fronte, cioè quello ame­ricano della Chrysler, «i risultati conseguiti lo scorso anno – ha detto ieri agli analisti l’ad, Sergio Marchionne – sia sul fronte dei prodotti sia sul fronte finanziario, hanno superato le aspettative. Abbiamo mantenuto la promessa di lanciare 16 nuovi veicoli negli ultimi 12 mesi. Questi veicoli – ha proseguito – sono la testimonianza della rinascita di Chrysler». Mentre Fiat annuncia nel­la seconda metà del 2011 l’aumento della quota della casa americana al 35%, buone notizie arri­vano per i dipendenti dell’azienda che (solo negli Usa) riceveranno un bonus per la produttività.

 
L’articolo di Alessandro Barbiero su CronacaQui in edicola

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo