img_big
News

Chiave del carcere in vendita su Internet

Forse si tratta solo di uno scherzo di cattivo gusto, ma pare che le forze dell’ordine stiano prendendo molto sul serio l’annuncio comparso su Internet con cui qualcuno ha messo in vendita una chiave assai simile a quelle utilizzate nelle carceri piemontesi.
L’inserzionista, che dice di chiamarsi Gabriele, l’ha inserito alle 14.32 del 10 gennaio nella sezione Piemonte del sito di compravendita online Subito.it. Dice di trovarsi a Cuneo, e per 150 euro offre una “chiave originale di una cella del carcere, modello Custos, matricola 098”.  Sopra la descrizione, la foto dell’oggetto che, se fosse davvero nella disponibilità di Gabriele, potrebbe essere molto ambito.

«Le caratteristiche – spiega un agente di polizia penitenziaria – sono le stesse delle chiavi in uso nelle carceri piemontesi: l’occhiello tondo in cui si fa passare il portachiavi, le proporzioni e, soprattutto, il marchio “Custos”». La Custos, si legge sul sito ufficiale, è la ditta che  «ha sviluppato la sua attività fornendo risposte e soluzioni a tutte le esigenze nel tempo prospettate dal mondo carcerario». Chiavi comprese.

tamagnone@cronacaqui.it

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo